Operation Smile, a Cagliari la portaerei che dona un sorriso ai bimbi

Domani a Cagliari la nave Cavour della Marina Militare dove sei bambini affetti dalla malformazione del comunemente chiamato labbro leporino saranno operati: a loro finalmente sarà restituito un sorriso. La portaerei sarà visitabile durante il weekend

Un mare di sorrisi il progetto della Marina Militare e la fondazione Operaion Smile che si terrà dal 14 al 16 ottobre, presso l’area ospedaliera di bordo della portaerei Cavour ormeggiata al Molo Rinascita di Cagliari. Qui i medici volontari della fondazione Operation Smile Italia onlus, con il supporto del personale del servizio sanitario della Marina Militare e delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, opereranno sei pazienti di età compresa tra i 9 ed i 31 anni affetti da labiopalatoschisi (comunemente chiamato labbro leporino). 

Il sodalizio tra la Marina Militare e la Fondazione Operation Smile è iniziato nel 2010 con la missione “White Crane” in supporto alla popolazione di Haiti. L’intervento ha rappresentato un eloquente esempio delle potenzialità del Cavour date le elevate caratteristiche di autonomia logistica, mobilità e flessibilità con le quali sono stati raggiunti importanti risultati in termini di assistenza e benefici per la popolazione haitiana.

Tra novembre 2013 ed aprile 2014 con la campagna del 30° Gruppo Navale nel periplo dell’Africa, i medici volontari della Fondazione hanno eseguito 114 interventi maxillofacciali e di chirurgia estetica/ricostruttiva in luoghi dove le strutture sanitarie non hanno la possibilità di garantire adeguate cure per i pazienti affetti da labiopalatoschisi. 

La portaerei Cavour ormeggerà al molo Rinascita e sarà visitabile Sabato 15 dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18.30 e  Domenica 16 dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18.30

 


In questo articolo: