“Nelle scuole di Cagliari alunni senza Ffp2 gratis e prof che creano divisioni tra vaccinati e non vaccinati”

Tanti istituti senza le mascherine che “blindano” dal contagio, l’sos di Andrea Geraldo: “I genitori stanno denunciando alle Forze dell’ordine il mancato utilizzo delle Ffp2. Ci sono anche docenti che mettono in imbarazzo gli alunni, chiedendo per alzata di mano chi ha effettuato la vaccinazione”.

“La scuola è ripartita tra mille incertezze, paure, criticità e problemi irrisolti: oggi 18 gennaio 2022 i ragazzi delle scuole cagliaritane entrano in classe sprovvisti di mascherine Ffp2 perché la scuola ne è sprovvista”. A dirlo è Andrea Geraldo, segretario provinciale dell’Ugl chimici. “È forte il dibattito sulle difficoltà in atto nelle scuole e su ciò che ancora resta da compiere, come la distribuzione delle mascherine Ffp2, e alcuni genitori comunicano il fatto alle Forze dell’ordine in quanto risulta il mancato rispetto di una norma, e accade purtroppo che nel luogo in cui bambini e ragazzi dovrebbero sentirsi protetti, che alcuni docenti non si facciano troppi problemi a mettere in imbarazzo i propri alunni chiedendo per alzata di mano chi ha effettuato la vaccinazione, creando divisione tra i coetanei”.

“Tra i problemi principali delle scuole in merito alla gestione dell’influenza Covid, vi è l’installazione di impianti per sanificare l’aria e la distribuzione delle mascherine Ffp2 al personale e agli alunni”, denuncia Geraldo. “In base alle ultime disposizioni anti Covid del governo in ambito scolastico, il personale docente che si ritrova a contatto con alunni che sono esentati dall’uso di sistemi di protezione, deve usare mascherine Ffp2 fornite dalla scuola.Nello stesso tempo, in base alle nuove direttive per la gestione dei casi di positività in classe nella scuola secondaria di I e II grado, con in aula due positivi, gli alunni vaccinati restano in presenza: autosorveglianza e obbligo di mascherine Ffp2 per loro. Ma chi deve fornirle? Il decreto del 5 gennaio approvato dal Consiglio dei Ministri non si esprime in merito, delegando di fatto l’onere a carico della famiglie (e dei docenti). È inaccettabile che i costi delle mascherine Ffp2 ricadano sulle famiglie. È necessario che siano date in dotazione gratuita agli studenti anche alla luce delle esigenze di sostituzione periodica”.


In questo articolo: