Musica sarda in lutto, a 63 anni scompare Piero Pischedda dei Collage

Il chitarrista dello storico gruppo isolano, arrivato anche sul palco di Sanremo, si è spento all’improvviso. Le lacrime degli altri componenti della band: “Abbiamo passato insieme i primi splendidi anni della nostra carriera”

Piero Pischedda non c’è più. Muore, a 63 anni, lo storico chitarrista del gruppo sardo dei Collage. Musicista bravissimo e stimatissimo, è lui a fondare la band insieme ai fratelli Piero e Tore Fazzi, Tommaso Usai e Pino Ambrosio che, negli anni Settanta, partendo da Olbia, ha conquistato palcoscenici nazionali di prestigio, vincendo il festival di Castrocaro nel 1976. Poi anche Sanremo, per ben tre volte – indimenticabile la seconda posizione con “Tu mi rubi l’anima”. Poi, agli albori del Duemila, l’addio alla band. È uno dei suoi ex colleghi di avventura musicale, Tore Fazzi, a ricordarlo con un commovente messaggio: “Addio Piero Pischedda, grande chitarrista. Abbiamo passato insieme i primi splendidi anni della nostra carriera, comprato insieme la nostra prima moto e condiviso grandi esperienze. R.I.P.”.

 


In questo articolo: