Muravera, una festa western: tre finanzieri picchiati dai “caddozzoni”

Grave episodio alla festa in piazza di Muravera: tre finanzieri controllano gli scontrini di un “caddozzone” e vengono aggrediti in pubblico. Una donna anziana sviene, i tre finiscono al Pronto Soccorso, sul posto i carabinieri: fermati due quartesi

Grave episodio in serata alla festa di Muravera: tre finanzieri vengono aggrediti selvaggiamente a colpi di panca dopo avere controllato gli scontrini di un paninaro. Il tutto avviene davanti a molti testimoni durante la festa di Is Maskaras. Volano minacce e colpi proibiti, una donna anziana sviene per lo spavento. I finanzieri vengono soccorsi dai medici e trasportati d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Marcellino di Muravera.

L’inquietante episodio è avvenuto nella via Giardini di Muravera, di fronte al bar Domus Aurea. La rabbia dei “caddozzoni”si è scatenata sui finanzieri, fortunatamente la panca usata per picchiarli si è spezzata e le conseguenze non sono state peggiori. “Ora basta, ci state perseguitando”, hanno urlato i proprietari della paninoteca ambulante agli uomini delle Fiamme Gialle. In una festa di Muravera dove nessuno avrebbe mai pensato di assistere a una simile scena western. Sul posto anche i carabinieri, la rissa sfocerà certamente in denuncia. Due ambulanti quartesi, fratelli, sono stati fermati dai militari. 


In questo articolo: