MOSTRI, personale di Emiliano Billai

Cagliari, Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà

dal 21 novembre al 11 gennaio 2014

Venerdì 21 novembre alle 18 nella Sala della Torretta del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà, inaugura Mostri, la personale dell’illustratore Emiliano Billai.

E’ un mondo fiabesco, favoloso e un po’ pauroso o esasperato quello popolato dai protagonisti delle tele in mostra: una compagnia di 15 mostri.

Personaggi delle classiche favole per bambini: Cappuccetto rosso, Alice, la Piccola Fiammiferaia, Raperonzolo, delle Governanti poco rassicuranti oltre a un re e una regina.

Due le tele con Korove’v e Behemoth, ispirati al Maestro e Margherita dello scrittore Michail Bulgakov.

Infine freaks creati o ispirati al nero della letteratura ottocentesca (o al nero che ci hanno nascosto di quella letteratura): Gwynplaine, Cthulhu, Mr. Hyde, Frankenstein, i Re in giallo, e Mefistofele.

Così Emiliano Billai spiega le sue scelte: giocare con un cattivo è esperimento divertentissimo per un illustratorePerché, per quanto grande sia la nostra modaiola tendenza al puritanesimo, sono loro, sono i cattivi, proprio loro a insegnarci meglio i concetti di giusto, sbagliato e necessario. L’equilibrio più accettabile. In presenza di luce, viene più difficile mostrare la luce. E poi, mi piace disturbare. Quello che vedrete, in buona parte, lo avete già visto. Quello che non avete visto prima, speriamo, sia un buono stimolo per la ricerca, la lettura. Perché alla fine, questo è il compito di un illustratore: comunicare una bizzarra, emozionante curiosità.

La mostra sarà visitabile da venerdì 22 novembre a domenica 11 gennaio 2014, secondo gli orari dell’Exmà: dal martedì alla domenica dalle 09:00–20:00.  Il centro è chiuso il Lunedì.

   


In questo articolo: