Monserrato, il sindaco e la giunta dal Papa con la felpa “da Pauli”

Nelle mani del Santo Padre, gli amministratori hanno consegnato un piccolo dono: la maglia del Monserrato con lo stemma del Comune

C’era anche il sindaco di Monserrato Tomaso Locci, e alcuni esponenti della sua Giunta comunale, sabato pomeriggio all’udienza da Papa Francesco in Aula Paolo VI. Si è parlato di temi profondi quali la Pace, la Fraternità e il Dialogo. Giornata promossa dal Coordinamento Enti Locali per la pace e i Diritti Umani. L’Amministrazione di Monserrato ne ha approfittato e per l’occasione consegnato nelle mani del Santo Padre,  la felpa con lo stemma ufficiale del comune. 

“E’ stata una giornata importante e stimolante che mi ha arricchito culturalmente e spiritualmente, ha detto il sindaco Locci-. Inoltre ha avuto un episodio molto emozionante: quello di vedere il sottoscritto rapportarsi de visu col Santo Padre e portare alla Sua attenzione la città di Monserrato, che ho l’onore di amministrare nella veste di Sindaco, attraverso la consegna nelle sue mani della identificante felpa di rappresentanza che abbiamo fatto confezionare, insieme ad alcuni altri doni. Aver colloquiato con lui durante la consegna del presente e aver creato nel suo viso un sorriso compiaciuto è stato per me un momento di enorme emozione e soddisfazione. Ringrazio il Santo Padre per la sua disponibilità e umanità, sempre e costantemente dimostrata, anche in questa occasione.”

E’ stata una giornata passata in relazione tra il Santo Padre, gli Amministratori degli Enti Locali, Insegnanti e Studenti, tutti impegnati in un’educazione alla pace e alla cittadinanza con riferimento alle proposte contenute nell’Enciclica “Laudato si” di Papa Francesco e nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per gli “Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”.


In questo articolo: