Monserrato, il buon cuore di una vedova: riceve 400 euro e li gira ai trapiantati meno fortunati

Il gesto, doppio, commovente. Il marito, trapiantato, muore. I vicini organizzano una raccolta fondi per la vedova, e lei gira tutti i soldi alla onlus Prometeo di Pino Argiolas. Che, a sua volta, li dona tutti alla casa Lions: “Serviranno per assistere i trapiantati meno fortunati bisognosi di aiuto”

Il gesto, doppio, commovente. Il marito, trapiantato, muore. I vicini organizzano una raccolta fondi per la vedova, e lei gira tutti i soldi alla onlus Prometeo di Pino Argiolas. Che, a sua volta, li dona tutti alla casa Lions: “Serviranno per assistere i trapiantati meno fortunati bisognosi di aiuto”
Un gesto che riscalda sicuramente gli animi, soldi raccolti in memoria di un uomo scomparso che saranno utilizzati per aiutare chi sta ancora battagliando in attesa di un trapianto. Arriva da Monserrato la bella storia di solidarietà: qualche mese fa un trapiantato è scomparso e i suoi vicini, per aiutare la moglie, hanno organizzato una raccolta fondi, riuscendo a racimolare 400 euro. Quei soldi, però, non sono rimasti nelle mani della vedova, che ha deciso di donarli alla onlus Prometeo di Pino Argiolas, realtà che da tanti anni si batte per i diritti di chi è in attesa o ha già ricevuto un fegato o un polmone nuovo. A raccontare il commovente gesto è lo stesso Argiolas: “La moglie di un trapiantato di Monserrato deceduto qualche mese fa, ci ha chiamati per farci avere una donazione di 400 euro, raccolti dai vicini di casa in ricordo di suo marito”. E la stessa onlus ha deciso di girare ogni singolo centesimo alla casa Lions di Cagliari.
“Abbiamo chiesto ai dirigenti della casa Lions di destinarlo ai trapiantati meno fortunato che vengono assistiti nella struttura di Cagliari”.


In questo articolo: