Mario Bressi, il post del papà su Fb alle 3 di notte prima di ammazzare i due gemellini: “Sempre coi miei ragazzi”

Ecco chi è il padre che ha ammazzato Elena e Diego, i due gemellini di Lecco, e poi si è suicidato dopo avere scritto via sms alla mamma con la quale pare si stesse separando: “Non li rivedrai più”. Non postava nulla su Fb dall’inizio dell’anno, questa notte ha scritto “Coi miei ragazzi sempre”. Poi li ha uccisi nel sonno, con incredibile freddezza

Mario Bressi, il post su Fb alle 3 di notte prima di ammazzare i due gemellini: “Sempre coi miei ragazzi”. Ecco chi è il padre che ha ammazzato Elena e Diego, i due gemellini di Lecco, e poi si è suicidato dopo avere scritto via sms alla mamma con la quale pare si stesse separando: “Non li rivedrai più”. Non postava nulla su Fb dall’inizio dell’anno, questa notte ha scritto “Coi miei ragazzi sempre”. Poi li ha uccisi nel sonno, con incredibile freddezza.

A Margno una delle tragedie più terribili della storia della cronaca italiana: due bambini di 12 anni ammazzati a sangue freddo da un 45 enne che poi si è tolto la vita gettandosi da un ponte. Ed è stata proprio la mamma, Daniela Fumagalli, oggi, a trovare i corpi dei due piccoli, in un incredibile choc. Le sue parole drammatiche, secondo le prime testimonianze, sono state queste: “Sono disperata, cosa gli ha fatto, cosa gli ha fatto? Non si svegliano, non si svegliano!”. I bambini sono stati quasi certamente soffocati dal padre, probabilmente dopo essere stati sedati. In un piano evidentemente organizzato nei dettagli, una vendetta del padre per distruggere una intera famiglia, compreso se stesso.


In questo articolo: