Malore del pilota, un volo Edelweiss diretto a Hurghada in Egitto torna indietro all’aeroporto di Zurigo

A bordo 138 passeggeri. Il velivolo era in viaggio verso il Mar Rosso quando nello spazio aereo italiano uno dei due piloti ha avvertito un malore

Oggi il traffico aereo è da bollino nero. Momenti di paura lunedì mattina su un volo della compagnia Edelweiss partito alle 06:50 da Zurigo e diretto a Hurghada, in Egitto, che è stato costretto a tornare indietro per un malore del pilota quando l’aereo si trovava nelle spazio italiano. Per motivi di sicurezza, il pilota e il secondo pilota in cabina hanno deciso di tornare a Zurigo. Alle 10:45 l’aereo è atterrato di nuovo all’aeroporto svizzero. L’operazione, per fortuna, è avvenuta senza danni per i passeggeri, che sono stati fatti scendere nello scalo in attesa di riprendere il viaggio. Sul posto sono giunte, come sempre quando viene attivato il protocollo di emergenza, le squadre dei vigili del fuoco. Non si conoscono al momento le condizioni del pilota. L’aeromobile è un Airbus A320 Edelweiss. A bordo ci sono 138 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio.L’incidente è stato confermato dal portavoce della compagnia aereo,Andreas Meier su richiesta dei media. Un’inchiesta, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  è stata ora aperta dal Servizio sulla sicurezza svizzero del traffico aereo (SISI) per far luce su quanto accaduto.


In questo articolo: