Lutto nel mondo della tv sarda, addio al cameraman Giorgio Trincas

Un brutto male si porta via uno dei cameraman più conosciuti, i suoi filmati della VideoGum utilizzati dalle emittenti regionali e anche nazionali. Il ricordo degli amici: “Un professionista eccezionale e dal cuore d’oro”. Quartese, lascia moglie e due figli

Lacrime nel mondo televisivo sardo per la scomparsa di Giorgio Trincas, uno dei cameraman più conosciuti in tutto il settore. Sposato, due figli, è morto a causa di un brutto male. I suoi filmati, confezionati per la società VideoGum, sono stati utilizzati per anni da tutte le emittenti televisive sarde e anche nazionali. Sono già tantissimi i messaggi di cordoglio su Facebook, partendo da quello del giornalista ed ex direttore Videolina, Sardegna1, Polonia1 e Nova Tv Sandro Angioni: “Quanti anni, quanta strada insieme. Poi quando tutto sembrava risolto, all’improvviso… Ciao Giorgio R. I. P”.

Un altro messaggio molto toccante arriva da Mariano Marras, presidente dell’associazione Capoterra 2000: “Io e Giorgio ci siamo visti l’ultima volta un mese fa, mi ha detto che era sempre in cura per quel male terribile, poi la situazione purtroppo è precipitata. Ci conoscevamo, praticamente, da sempre, se ne va un uomo e professionista eccezionale, dal cuore d’oro. Era diventato uno della nostra famiglia, l’anno scorso aveva seguito tutti i nostri eventi”.


In questo articolo: