Lungomare di Villasimius, auto in sosta saccheggiate: due arresti

In manette un ragazzo e una ragazza di Villamassargia, Giovanni Cocco di 29 anni e Michela Orgiu di 25. Avevano portato via tablet, stereo e borse.

Auto in sosta saccheggiate sulla litoranea di Villasimius. A scoprirlo sono stati i carabinieri che negli ultimi giorni hanno ricevuto diverse denunce da parte degli automobilisti che, una volta tornati ai loro mezzi, li hanno visti danneggiati. Sul lungomare di mari Pintau, sono inoltre spariti dalle macchine borse, tablet, stereo, oggetti di valore. E sono stati ritrovati a casa di Giovanni Cocco, 29 anni e Michela Orgiu, 25 entrambi di Villamassargia.

Le accuse nei loro confronti sono di furto aggravato e continuato e di ricettazione. I due, secondo quanto ricostruito dai militari, hanno scassinato decine di auto parcheggiate portando via qualunque oggetto di valore. Poi in serata, mentre percorrevano la Provinciale 17, hanno tentato l’ennesimo colpo su un camper parcheggiato all’altezza di Flumini di Quartu ed hanno deciso di entrare in azione. I due sono stati bloccati dai militari del Radiomobile.


In questo articolo: