Lotta al lavoro irregolare, 4 impiegati “in nero” scoperti dalla Finanza

Quattro lavoratori in nero individuati dalla Guardia di Finanza. Ecco dove

Quattro lavoratori in nero individuati dalla Guardia di Finanza.

I risultati al termine di un’attività di controllo e di contrasto al lavoro irregolare sull’intero territorio della provincia di Cagliari.

Tra il personale trovato intento a svolgere la propria attività erano presenti alcune persone prive di qualsiasi regolarizzazione formale del rapporto d’impiego. 

Nel mirino un’impresa di Capoterra operante nel campo della distribuzione alimentare (con 2 lavoratori in nero), un’attività di ristorazione di Samassi (con un lavoratore in nero) e una di commercio ambulante presso il mercato di Pula (anche questa con l’impiego di un lavoratore in nero).

Per i titolari una sanzione amministrativa compresa tra i 1.000 euro e i 9.000 euro per ciascun lavoratore irregolare. 


In questo articolo: