Lirico, niente interdizione per Zedda. Mario Scano nuovo presidente

Rigettata la richiesta di interdizione di Zedda dalla carica di presidente dell’ente lirico, e il sindaco nomina il suo sostituto

“Ho appreso che il GIP del Tribunale di Cagliari ha rigettato la richiesta di misura interdittiva proposta nei miei confronti nel ruolo di Presidente della Fondazione Teatro Lirico di Cagliari”. L’annuncio viene fatto direttamente dal sindaco Massimo Zedda con una nota ufficiale diffusa nel pomeriggio. “Ho sempre confidato in tale esito – precisa il sindaco –  nel rispetto dell’autorità giudiziaria nei cui confronti rinnovo fiducia e massima disponibilità”.

Il nuovo presidente. “Così come ho detto da tempo, adesso, accertato che non esistono cause di interdizione nel mio ruolo di presidente, posso serenamente disporre la nomina del mio sostituto – continua Zedda – facoltà che solo recentemente la normativa mi ha dato. Ho individuato nel dottor Mario Scano, già Presidente e Procuratore Regionale della Corte dei Conti della Sardegna, la persona che mi sostituirà nel ruolo di Presidente del Teatro Lirico di Cagliari. Come ho sempre detto la garanzia del corretto utilizzo delle risorse pubbliche è stata ed è la mia costante preoccupazione nell’amministrare non solo il Comune, ma anche ogni Ente del quale il Comune è parte. La nomina del dottor Mario Scano va esattamente in questa direzione”.