Forestas, rivolta dei lavoratori: domani manifestazione davanti a villa Devoto a Cagliari

Fallito l’incontro tra i sindacati e gli assessori Satta e Lampis: “Confermiamo il giudizio di insoddisfazione espresso al tavolo per via della mancanza di certezza  sui tempi e modi dell’assunzione e di risultati concreti promessi entro gennaio”. Domani mattina alle 10 protesta davanti alla presidenza della giunta

“Nel prendere atto delle informazioni forniteci dagli assessori Satta e Lampis confermiamo il giudizio di insoddisfazione espresso al tavolo per via della mancanza di certezza  sui tempi e modi dell assunzione e di risultati concreti promessi entro gennaio. Pertanto andiamo avanti con la nostra mobilitazione e confermiamo pertanto la manifestazione in programma domani”: lo ha detto la segretaria regionale Flai Anna Rita Poddesu subito dopo l’incontro di questo pomeriggio sottolineando che “al momento attuale restano irrisolti i nodi e le riserve evidenziate dal sindacato, che potremmo davvero ritenere superate quando verranno stabilizzati tutti 1168 lavoratori coinvolti”.

La Flai Cgil regionale attende intanto una convocazione del Presidente Solinas in concomitanza con la manifestazione di domani, per affrontare il tema di Forestas in generale e ottenere le necessarie rassicurazioni sul  percorso da intraprendere, compresa la conferma dell’imminente nomina del commissario e, quindi, dei suoi primi atti. La manifestazione in programma domani mattina alle 10 a villa Devoto a Cagliari.


In questo articolo: