“Ladri senza cuore a Quartu, hanno rubato le offerte per i bimbi del Microcitemico”

La denuncia di Maurizio Dessalvi, titolare della pizzeria City Service: “Non si sono accontentati di rubarmi dal locale un televisore e qualche spicciolo, hanno anche spaccato il salvadanaio con le offerte per i bimbi malati. Una vergogna”

Il salvadanaio in metallo tranciato e vuoto è ancora poggiato sul bancone della sua pizzeria. Dentro, sino a ieri, c’erano le offerte per il progetto “Un sogno per la vita”, portato avanti dall’associazione Svalvolati Bikers, che da otto anni regala giocattoli, pc portatili, tv e frigoriferi al Microcitemico, l’ospedale dei bambini di Cagliari. Ma ieri notte, a Quartu, qualcuno ha ben pensato di sgraffignare tutte le offerte dal contenitore “custodito” da Maurizio Dessalvi, titolare della City Service di via Sant’Antonio: “I ladri sono entrati dal retro e hanno rubato anche un televisore del valore di duecento euro e gli spiccioli che avevo lasciato nella cassa. Purtroppo non si sono accontentati”, dice il pizzaiolo, “e hanno anche portato via tutte le monete e banconote donate dai miei clienti ai bambini del Microcitemico. Sono disgustato, nelle prossime ore andrò a denunciare tutto ai carabinieri. Spero che possano trovare i ladri, nella mia pizzeria non ci sono telecamere”.

 

Dessalvi ha avvisato del furto Fabrizio Loddo, presidente dell’associazione che, domenica prossima, regalerà qualche ora di gioia ai piccoli pazienti con l’esibizione di moto e Babbo Natale: “Un gesto orribile e disgustoso. Come può una persona rubare i soldi per i bambini malati? Nel salvadanaio c’è tanto di cartello. Non ho davvero parole”.

 

 

 

vedi salpe rambi dedicato disgusatto rubare anche uqello è furoi da ogni comprensioe, ottavo anni questo evento, nelgi anni con donazioni acquistato pc portatili, tv, frigorigeri, alvoratiriaisugactiri, pet therapy.


In questo articolo: