“La mia auto rubata ad Assemini, seggiolino e asciugamani buttati a Elmas: aiutatemi a trovarla”

L’sos disperato della 27enne Michela Berretta: “Fiat Bravo rubata nella notte, dentro c’erano il seggiolino di mia figlia, asciugamani e un ombrellone. I ladri hanno abbandonato tutto a Elmas: aiutatemi”

Sos ad Assemini per un’automobile rubata nel cuore della notte. La Fiat Bravo di Michela Berretta, 27enne, “è stata portata via stanotte, dopo l’una”. La donna ha già lanciato un appello su Facebook e, qualche ora dopo, è arrivata un’amara sorpresa: tutti gli oggetti custoditi dentro la macchina sono stati scaraventati, molto probabilmente da chi le ha portato via l’auto, in una strada di Elmas: “La mia Fiat Bravo di colore bianco, targata EJ124ZH, è stata rubata da uno spiazzo di via Sacco ad Assemini”, spiega la donna, contattata da Casteddu Online. La Berretta spiega di essersi già rivolta alle Forze dell’ordine. “Il ladro o i ladri hanno abbandonato il seggiolino di mia figlia, un cappellino, vari asciugamani ed un ombrellone in via Golfo Aranci a Elmas”, afferma la donna. Il danno è ingente: “L’auto ha un suo valore, l’avevo acquistata nel 2011. Sinora, tutte le segnalazioni che mi sono arrivate non sono state, purtroppo, utili”.

 

È molto arrabbiata, ovviamente, la 27enne: “L’automobile mi serve per andare al lavoro, sto seguendo un corso di formazione a Cagliari. Lancio un appello: chiunque l’abbia vista o possa fornirmi indicazioni utili mi può contattare, via posta, su Facebook. Se al mondo è rimasto ancora qualcuno con buon senso, altruismo e senso del rispetto, mi aiuti a ritrovarla”. Per contattare Michela Berretta è sufficiente cliccare qui.

 


In questo articolo: