La casa come piazza di spaccio: in manette marito e moglie a Cagliari

Il blitz dei Falchi della squadra mobile a Cagliari

Marito e moglie in manette a Cagliari, nel loro appartamento avevano gestito una  piazza di spaccio. Il blitz del gruppo Falchi della squadra mobile è scattato ieri, dopo una serie di indagini. Così quando hanno notato un cliente entrare in casa lo hanno subito bloccato: le supposizioni, infatti, erano giuste perché l’uomo aveva appena acquistato circa 14 grammi di cocaina.

I “Falchi” , hanno fatto irruzione in casa trovando diverso stupefacente ben nascosto in vari angoli della casa, per un totale di circa 20 grammi tra eroina e cocaina, suddivisa in varie bustine.

Sono stati rinvenuti inoltre due bilancini di precisione, e 290 euro, sicuramente frutto della vendita.

I due coniugi cagliaritani, lui P.S., pregiudicato di 65 anni, lei D.L., di 43, sono stati collocati in regime di arresti domiciliari.

 

 

 


In questo articolo: