La Cagliari dei crolli: mercato chiuso, operatori trasferiti a S.Elia

Cade a pezzi il mercato civico, crolla il contro soffitto. Il Comune costretto a  trasferire gli operatori del pesce a Sant’Elia

Il mercato civico di Cagliari cade a pezzi, Operatori del pesce trasferiti a Sant’Elia. Succede anche questo nella Cagliari dei crolli. Il Comune ha diramato un comunicato: “A seguito di distacchi di materiale che si sono verificati nella notte scorsa al Mercato di San Benedetto si é reso necessario chiudere la zona della struttura dedicata alla vendita del pesce.

Sono appena terminate le verifiche da parte dei Vigili del Fuoco e dei tecnici del Comune: le squadre di operai stanno già lavorando per permettere la riapertura della struttura nel più breve tempo possibile.

Contestualmente il servizio Attività Produttive è al lavoro perchè gli operatori possano continuare la propria attività in altri spazi dei mercati civici cagliaritani e in particolare nella struttura di Sant’Elia”.


In questo articolo: