Ita e Volotea in corsa per far volare i sardi: domani saranno aggiudicate le rotte per 7 mesi

Su 11 compagnie invitate, solo due hanno risposto al bando proroga che coprirà un periodo di 7 mesi (14 ottobre-14 maggio). Le buste con le offerte sono state aperte nel pomeriggio negli uffici dell’assessorato dei Trasporti

Ita e Volotea sono le uniche due compagnie aree che hanno risposto all’invito della regione e che sono dunque interessate a garantire i voli in regime di continuità territoriale, da e per la Sardegna, dal 14 ottobre al 14 maggio.

Il servizio, a quanto si apprende dall’assessorato dei Trasporti dove nel primo pomeriggio si è svolta l’apertura delle buste, sarà aggiudicato domattina. Le offerte per i voli a tariffa agevolata  si riferiscono ai collegamenti con Roma e Milano da Cagliari, Olbia e Alghero: la proroga, firmata dal ministro dei Trasporti Giovannini per evitare che la Sardegna restasse isolata, costerà allo Stato 37 milioni di euro. Scaduti questi 7 mesi, la regione dovrà presentare un bando biennale. Al bando scaduto oggi alle 13 la regione aveva invitato 11 compagnie aeree, comprese le low cost.


In questo articolo: