Insulti a Selvaggia Lucarelli, a Sestu è caccia a Federica Esse

Dopo gli insulti su Facebook, il popolo del web si interroga sull’identità della ragazza che aveva augurato lo ‘stupro’ al figlio tredicenne della nota blogger

Di Vanessa Usai

Dopo gli insulti su Facebook a Selvaggia Lucarelli, parte sul social network la caccia a Federica Esse, la ragazza di Sestu che aveva augurato lo ‘stupro’ al figlio tredicenne della nota blogger.

“Ma con tante Federica Esse che ci sono, come si può essere sicuri che sia di Sestu”? Si chiede Antonella. “Non conta dove e perché, conta la maleducazione”, risponde Federico. Di fatto era stata proprio la Lucarelli a scrivere in un post di essere riuscita a sapere, nonostante il profilo blindato, che l’autrice del commento di pessimo gusto fosse di Sestu. Una rivelazione che ha letteralmente scatenato i commentatori delle pagine Facebook sestesi, divisi tra pro e contro Selvaggia. Ma sebbene la influencer non riscuota in generale grandi simpatie, il popolo del web è concorde sul fatto che Federica Esse abbia veramente esagerato con un insulto gratuito non solo perpetrato alla Lucarelli, ma rivolto a un bambino la cui unica colpa, se così si può dire, è quella di essere figlio di un personaggio pubblico che suscita opinioni controverse.

A seguito di un messaggio di scuse da parte di Federica Effe, Selvaggia Lucarelli aveva archiviato la lite social con un rassegnato “la miseria umana”.


In questo articolo: