Inferno di fuoco a Quartu e sulla Ss 387, fiamme vicino alle case: paura per persone e animali

Sterpaglie e canneti avvolti dal fuoco, alimentato anche dal forte vento. Tanti animali messi in salvo, un uomo rimasto intossicato vicino al porto di Capitana: tutti i dettagli

Un vasto incendio, già da qualche ora, sta colpendo le campagne ai bordi della Ss 387 nella zona di Quartu Sant’Elena. Le.l fiamme sono molto vicine alle abitazioni e i Vigili del fuoco stanno lottando contro sterpaglie e canneti avvolti dal fuoco , alimentato dal vento. Una casa è stata colpita in pieno. Sul posto un’autopompa per lo spegnimento della casa in fiamme e mezzi fuoristrada per circoscrivere l’incendio di vegetazione. Messi in salvo alcuni animali da pascolo e domestici.

 

 

Sul posto sono intervenute in supporto anche due autobotti. Al momento la situazione è sotto controllo, nessuna persona coinvolta. Sul posto stanno operando squadre del Corpo Forestale regionale, volontari e due elicotteri dell’antincendio regionale. Presenti anche i carabinieri della stazione di Sinnai. 

Altri interventi per incendi di vegetazione sono stati effettuati dalle prime ore del pomeriggio di oggi dalle squadre di pronto intervento dei Vigili del Fuoco a Quartu Sant’Elena in via Serchio dove le fiamme hanno coinvolto un’abitazione e una persona è rimasta intossicata soccorsa dai sanitari del 118 trasportata in ospedale, altri incendi di sterpaglie sono stati spenti dalle squadre dei pompieri nell’hinterland cagliaritano. A Settimo San Pietro in località Su Pezzu Mannu le fiamme hanno colpito anche un cantiere e cataste di pedane in legno.


In questo articolo: