Incubo meningite in Sardegna, bimba di 14 mesi ricoverata al Brotzu

La piccola arrivata con l’elisoccorso dall’Oristanese a Cagliari, ora si trova ricoverata nel reparto di Rianimazione. Tutti i dettagli

L’incubo meningite non lascia la Sardegna. C’è in nuovo caso, registrato in un piccolo Comune in provincia di Oristano. Una bimba di poco più di un anno è stata trasportata, quattro giorni fa, al Brotzu. I sintomi (dalle convulsioni alla febbre alta) hanno fatto scattare l’allarme: dopo un primo ricovero in Pediatria, i medici l’hanno trasferita nel reparto di Rianimazoone perché le sue condizioni sono peggiorate, ma non si trova in pericolo di vita. “La decisione del trasferimento di reparto è stata presa in seguito a nuovi episodi convulsivi da parte della piccola. Abbiamo subito avvisato l’ufficio dell’igiene pubblica dell’Asl di Oristano che ha già avviato la profilassi su tutte le persone che sono entrate in contatto con la paziente, inclusi gli operatori dell’ambulanza”, spiegano dall’ufficio stampa del Brotzu. La bambina non rischia la vita, speriamo che le sue condizioni migliorino già nelle prossime ore ma l’attenzione, naturalmente, rimane massima”. 


In questo articolo: