“In Piazza del Carmine i piccioni si fanno la doccia nella fontanella sempre aperta”

Marchi: “Chi se ne frega, tanto è pubblica. Ma ne godono i tanti diseredati che vivacchiano giorno e notte in piazza del Carmine”.

L’acqua della fontanella di Piazza del Carmine, proprio di fronte al palazzo sed del TAR Sardegna, sgorga limpida e fresca tutto il giorno, mattina, sera e notte e va a perdersi in un cunicolo distante una decina di metri all’angolo della via Sassari, dopo aver attraversato tutto il lato della Piazza.

Chi se ne frega, tanto è pubblica, paga ” pantalone “. Ma ne godono i tanti ” diseredati” che vivacchiano giorno e notte in piazza del Carmine e con loro i piccioni che, a mezza mattina, quando il caldo incomincia a farsi sentire, si mettono sotto il rubinetto sempre aperto e si fanno la doccia alternandosi sotto il gettito sanificatore. Almeno loro ne traggono immediato vantaggio  e godimento !!!


In questo articolo: