Il Covid non ferma la generosità, i carabinieri donano il sangue per i talassemici

Il bel gesto dei militari per aiutare la onlus Thalassemici Oristano: tra i donatori anche il nuovo colonnello Erasmo Fontana

Il Covid non ferma la generosità degli uomini e donne del comando provinciale dell’arma dei carabinieri e dell’associazione nazionale carabinieri di Oristano. Con tutte le precauzioni del caso, si è svolta la raccolta straordinaria di sangue promossa dall’associazione Thalassemici Oristano onlus. Buoni anche i numeri:  29 donazioni su 31 volontari e tra loro 5 alla prima donazione.
Anche il colonello Erasmo Fontana, da poco insediatosi, ha condiviso da subito l’iniziativa essendo già donatore.
“In un momento difficile causa pandemia, ma sopratutto assistenziale per chi ha già delle problematiche di salute importanti, si garantisce una scorta di questo farmaco naturale e miracoloso che può esser necessario all’improvviso a chiunque. Nell’occasione ringraziamo tutti i donatori che stanno rispondendo bene a tutte le iniziative di gruppo ma anche singolarmente, ringraziamo i sanitari, l’Avis che fa un lavoro straordinario”, spiega il presidente dell’associazione Thalassemici Oristano onlus, Massimiliano Vinci. “Appuntamento fra tre mesi, sperando questa pandemia sia passata”.

In questo articolo: