I top gun del volo nella base di Decimomannu: “Grande opportunità per la Sardegna”

I piloti si addestreranno nella base che ospiterà la scuola di volo internazionale: “La nostra Isola sarà conosciuta nel resto del mondo”

“L’International flight training school, che sarà operativa nella base aerea di Decimomannu,  sarà una grande occasione di sviluppo per l’isola,  un’eccellenza nel settore della formazione altamente specializzata, della ricerca e dell’innovazione  e avrà  importanti ricadute economiche e sociali”. Lo ha detto, questa mattina, il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais durante la visita ufficiale dei vertici dell’aeronautica militare e della società Leonardo, l’azienda  leader mondiale nello sviluppo e fornitura di sistemi di addestramento avanzato integrati per piloti militari.

La delegazione era formata dal Generale Luca Goretti Sottocapo di Stato Maggiore, da Luciano Carta presidente di Leonardo e dall’amministratore delegato della società  Alessandro Profumo. L’incontro è stato molto cordiale e i vertici di Leonardo, la società che sta interamente finanziando la “Cittadella IFTS” all’interno della sede aeroportuale di Decimomannu, hanno garantito l’avvio delle attività di addestramento a partire dalla fine del 2021. Il Presidente Pais ha assicurato la piena collaborazione al progetto congiunto tra l’aeronautica militare e Leonardo. “La Sardegna e l’aeronautica – ha detto Pais – hanno un rapporto consolidato. Siamo sicuri che questa iniziativa avrà successo. Sarà un’occasione di crescita economica, sociale e aiuterà ulteriormente la Sardegna ad essere conosciuta nel resto del mondo” .