Grandi locali affollati e discoteche da evitare: è allarme meningite nel Cagliaritano

“Evitate i luoghi affollati”, ovvero i grandi locali e le discoteche. Dopo il nuovo caso di meningite che vede in gravi condizioni un ragazzo di Gesico, arrivano le raccomandazioni dell’Assl. Non esiste alcuna epidemia ma un focolaio della malattia.

“Evitate i luoghi affollati”, ovvero i grandi locali e le discoteche. Dopo il nuovo caso di meningite che vede in gravi condizioni un ragazzo di Gesico, arrivano le raccomandazioni dell’Assl. Non esiste alcuna epidemia ma un focolaio della malattia.

«Le raccomandazioni principali – ha detto oggi alla stampa Giorgio Carlo Steri, direttore del Settore Igiene e Sanità della Asl – sono quelle di evitare i luoghi, i locali molto affollati, nel frattempo però attendiamo gli esiti degli accertamenti disposti dall’Ats-Assl della Sardegna per avere certezza della causa della morte del ragazzo». Intanto è scattata la profilassi per decine di giovani che nei giorni scorsi sono entrati a contatto con le vittime. A cominciare da chi può avere frequentato gli stessi ambienti di Giovanni Mandas, il 20 enne morto di meningite a Genneruxi.


In questo articolo: