Giù le mani dall’Ogliastra: “Assessore qual è il futuro dell’ospedale di Lanusei?”

“Si addensano sempre più nuvole nere nella sanità Ogliastrina, questa è la triste realtà del dopo riforma, è inutile negarlo. Pian piano vengono smantellati pezzi sempre più importanti del “sistema Sanitario locale.  Inizia così la missiva del comitato #giulemanidallogliastra indirizzata al direttore generale dell’Ats, Fulvio Moirano e all’assessore Luigi Arru.

“Si addensano sempre più nuvole nere nella sanità Ogliastrina, questa è la triste realtà del dopo riforma, è inutile negarlo. Pian piano vengono smantellati pezzi sempre più importanti del sistema Sanitario locale.  Direttore Generale, Assessore dateci delle risposte chiare e precise e non solo evasive risposte attraverso nudi comunicati stampa.” Inizia così la lettera di #giulemanidallogliastra indirizzata al direttore dell’Ats, Fulvio Moirano, e all’ assessore Luigi Arru.
“Dopo l’approvazione della riforma sanitaria – si legge nella missiva – si sta assistendo allo smantellamento progressivo di tutto l’apparato Socio sanitario Ogliastrino e #giulemanidallogliastra non può stare a guardare e dopo le battaglie di questi ultimi due anni si prepara ad una nuova ed ennesima  per la difesa ad oltranza per il diritto alla salute.  Se non riceveremo risposte concrete siamo pronti a clamorose azioni affinchè vengano ripristinate le condizioni normali di funzionamento di un apparato vitale per il nostro territorio. Non permettereremo lo sfascio del nostro territorio e con azioni corali faremo l’impossibile per far si che ciò non avvenga” è l’ultima frase dell’accorata lettera che oltre all’ Ats e allì’Assesore è stata inviata ai Sindaci Ogliastrini  per sensibilizzarli sulla situazione che si è creata.