Furto di acqua destinata al verde pubblico, denunciata una donna a Decimomannu

La donna tramite un tubo in polietilene aveva effettuato un allaccio abusivo tra l’abitazione e l’impianto di irrigazione del verde pubblico.

Stamattina a Decimomannu i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di indagini scaturite dalla denuncia presentata dal responsabile del 5° settore dell’area tecnica del Comune di Decimomannu relativa a furti d’acqua tramite allacci abusivi alla rete idrica pubblica, hanno denunciato per tale reato una 40enne residente a Porto Torres ma di fatto domiciliata a Decimomannu, disoccupata e con precedenti denunce. La donna tramite un tubo in polietilene aveva effettuato un allaccio abusivo tra l’abitazione e l’impianto di irrigazione del verde pubblico prospiciente a casa sua. Durante uno dei giri di manutenzione di tali impianti i tecnici del Comune hanno notato quel tubo clandestino e lo hanno segnalato ai responsabili del Comune che in breve tempo sono arrivati a comprendere quanto stesse accadendo e quale fosse il sotterfugio posto in essere dalla donna.


In questo articolo: