Furto all’Iper Pan di viale La Playa, i dipendenti inseguono i Rom

Momenti di grande paura questo pomeriggio all’Iper Pan di viale La Playa: due rom rubano e i dipendenti li inseguono per recuperare la refurtiva. La testimone: non è possibile per questi ragazzi rischiare la vita per così poco


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Furto all’Iper Pan di viale La Playa, mento di paura per un inseguimento ai Rom autori del furto. A testimoniare l’episodio in diretta è la nostra lettrice, Carletta Meloni: “Ho appena assistito ad una scena di furto all iper pan di viale la plaia. Due rom , età media 40 anni circa ,facce losche, passano alla cassa con i giubbotti gonfi della refurtiva. Pagano 2 baghet 
e l’allarme mentre passa il primo suona. Una giovane dipendente chiede di aprire il giubbotto: lui toglie una scatola di formaggini. lo fanno ripassare e l’allarme suona ancora: 
arrivano altri 2 dipendenti che lo invitano a vuotare le tasche dalla refurtiva: spuntano una bottiglia di vodka , scatolette di vari alimenti ma nei pantaloni ancora pieno di roba ..i dipendenti continuano ad invitarlo a togliere tutto ma riesce a scappare ,il secondo fa vedere le baghet pagate ma non vuole aprire il giubbotto , cercano di bloccarlo in attesa dell’ arrivo degli agenti. Tira fuori una bottiglia di Unicum e altre cose. I dipendenti 2 donne e 2 uomini giovanissimi lo invitano a togliersi il giubbotto ancora gonfio di refurtiva . ma mentre lo stanno invitando con toni e parole civili , il rom acchiappa qualcosa da uno scaffale e scappa, li comincia l’inseguimento dei coraggiosi dipendenti …io mi chiedo perché il dipendente deve rischiare la vita x questa gente e non solo i dipendenti anche noi clienti visto che eravamo li in fila alla cassa nel momento dell’episodio ..credetemi mi è salito il sangue alla testa vigile x ogni loro movimento ..la paura quando ha sollevato il giubbotto estraendo la bottiglia dalle braghe. tenendola in mano ero li pronta a dargli un calcio se avesse aggredito la dipendente ..perche’ ho pensato al peggio …I centri commerciali devono aver l obbligo di aver una guardia giurata specialmente in quell’ipermercato, perchè a testimonianza dei dipendenti questo accade quasi ogni giorno …e’ ora di sbattere fuori questi delinquenti. Ammiro i dipendenti in difesa del posto del lavoro ..ma ragazzi rischiare la vita non esiste perché in quel caso non sai se certi individui siano armati nessuno te la ripaga”.