Foto di baci gay bruciate a Palmas di Arborea: denunciati 4 giovani

La polizia ha individuato i presunti responsabili del gesto omofobo. Sono tutti di Palmas Arborea

Colpevoli di aver bruciato le foto dei baci tra omosessauli della campagna di sensibilizzazione contro l’omobofobia “Shoot me” del fotografo Gianluca Vassallo,  a Palmas di Arborea.  49 foto in ricordo delle 49 vittime della strage di Orlando, un’installazione in contemporanea in molte città italiane.

Denunciati oggi dalla polizia 4 ragazzi, hanno dai 24 ai 34 anni. L’episodio era avvenuto la notte tra il 26 e 27 giugno,  suscitando profonda indignazione nella comunità e in tutta l’Isola. Sono stati denunciati per danneggiamento aggravato. 

 


In questo articolo: