Focolaio Covid all’ospedale di Isili, l’sos: “Trasferite tutti i pazienti contagiati”

Il virus entra al San Giuseppe, una ventina di positivi tra pazienti e operatori: “Non siamo attrezzati per questa emergenza, il personale rischia di essere contagiato”

È allarme all’ospedale San Giuseppe di Isili. Dopo la scoperta di un focolaio di Covid, con una ventina tra pazienti e operatori risultati positivi, la commissione sanità della comunità montana Sarcidano-Barbagia, insieme al sindaco Luca Pilia, lanciano un sos all’azienda sanitaria: “Bisogna trasferire urgentemente i pazienti in un Covid Hospital”. Il timore è che il contagio possa “correre” e colpire sia i pazienti sia il personale medico restante dell’ospedale. “Insieme ai colleghi della Commissione Sanità della Comunità Montana Sarcidano-Barbagia di Seulo, considerate le criticità dovute anche alla carenza di personale, abbiamo chiesto in maniera determinata l’intervento dell’Azienda Sanitaria per trasferire urgentemente i pazienti positivi dall’ospedale San Giuseppe ad una struttura Covid hospital”, spiega il sindaco Pilia.
“Anche al nostro territorio deve essere garantita una tutela sanitaria degna di questo nome. Occorrono risposte concrete nella gestione dell’emergenza”.


In questo articolo: