Fi: “Non solo Brotzu, situazione drammatica anche all’Oncologico”

Cappellacci: “Sale operatorie chiuse, pazienti da operare mandati avanti e indietro, tempi inaccettabili per i cicli di chemioterapia. Come riportato anche dai media regionali, le sale operatorie non sono attive, con conseguenze drammatiche per i pazienti”

“Non solo ci sono i disagi provocati dal blocco dei reparti di Medicina del “Brotzu ma anche all’Oncologico la situazione è drammatica”. La denuncia è di Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia. “Sale operatorie chiuse, pazienti da operare mandati avanti e indietro, tempi inaccettabili per i cicli di chemioterapia. Come riportato anche dai media regionali, le sale operatorie non sono attive, con conseguenze drammatiche per i pazienti. E’ una situazione intollerabile, che avviene mentre la Giunta continua a incipriarsi e a farsi l’applauso da sola per i pasticci che ha combinato. Hanno promesso ordine e risparmi, hanno provocato il caos, aumentato le spese e ridotto in maniera drammatica i servizi per i cittadini. Devono fare una sola cosa – ha concluso Cappellacci-: chiedere scusa e andare a casa”.


In questo articolo: