Emergenza freddo a Cagliari, piano d’accoglienza della Caritas per i senzatetto: “Quaranta posti letto”

Arriva il grande freddo in città, la Caritas apre le porte dei suoi centri e delle sue parrocchie. Posti al caldo anche a Selargius, ecco dove potranno ripararsi i bisognosi

Al via da stasera la “accoglienza – emergenza freddo” promossa dalla Caritas diocesana di Cagliari, per garantire un riparo durante il periodo invernale ai senza dimora presenti nel territorio diocesano. Una quarantina di posti complessivi: da stasera aprirà l’accoglienza maschile presso i padri missionari Saveriani di via Sulcis, a Cagliari (dieci posti-letto); a seguire, nei prossimi giorni, quella femminile nella parrocchia di S. Salvatore a Selargius (una decina di posti-letto); dal 7 gennaio quella maschile nella parrocchia del Carmine, a Cagliari (un’altra decina di posti-letto) e presso altre parrocchie.

 

“Come tutti gli anni   – spiega il direttore della Caritas diocesana don Marco Lai  – essendoci molte persone in strada che chiedono ospitalità, allestiamo queste accoglienze che permettono di offrire loro un riparo durante i mesi più freddi dell’anno, e costituiscono un segno tangibile di attenzione e prossimità da parte della Chiesa diocesana.


In questo articolo: