Elezioni regionali, si vota il 16 febbraio: per i partiti è una corsa

A sorpresa Cappellacci ha firmato oggi il decreto per i comizi elettorali. In Sardegna si vota per le regionali tra un mese e mezzo

Il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha firmato il decreto per l’indizione dei comizi elettorali. I cittadini sardi voteranno per il rinnovo del Consiglio regionale e l’elezione del presidente della Giunta il 16 Febbraio 2014.

 Quindi c’è poco più di un mese e mezzo per i partiti per la campagna elettorale, e le  liste da consegnare già tra pochi giorni. Notizia che è arrivata stasera come un fulmine a ciel sereno. 


In questo articolo: