Due militari in missione a Oristano positivi al coronavirus

Lo hanno comunicato le autorità sanitarie al Sindaco di Oristano Andrea Lutzu: “I nuovi casi registrati in questi giorni sono comunque il segno che il virus continua a circolare, raccomando tutti a rispettare le norme di sicurezza”

Due militari in servizio a Cagliari, ma in missione a Oristano, sono risultati positivi al test del Covid-19. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie al Sindaco di Oristano Andrea Lutzu.

I due militari dopo l’esito del tampone sono rientrati a Cagliari. Nei giorni scorsi erano stati due turisti toscani, in vacanza a Oristano e alloggiati in una struttura alberghiera, a risultare positivi al test del Covid-19.

I militari, così come i turisti, avrebbero avuto pochissimi contatti durante la loro permanenza in città. Il personale sanitario della ASSL sta effettuando tutti i controlli necessari sulle persone con cui i militari potrebbero essere venuti in contatto.

“I tamponi a cui sono state sottoposte le persone venute in contatto con i turisti fortunatamente sono risultati negativi – sottolinea il Sindaco Andrea Lutzu -. Speriamo che la stessa cosa accada con le persone con cui hanno avuto contatti i due militari. I nuovi casi registrati in questi giorni sono comunque il segno che il virus continua a circolare. Ribadisco la raccomandazione a tutti i cittadini di essere scrupolosi nel rispettare le norme di sicurezza al fine di evitare la ripresa dei contagi”.


In questo articolo: