Detenzione di droga e armi da fuoco illegali, in carcere disoccupato di Serrenti

Al termine delle formalità l’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Uta.

Il 28 giugno, i Carabinieri della Stazione di Serrenti hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Sorveglianza del Tribunale di Cagliari, rintracciando e traendo in arresto P.M., cl.1987, disoccupato, con precedenti di polizia per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti e detenzione illegale armi da fuoco. Al termine delle formalità l’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Uta.


In questo articolo: