Crolla alla fine Chiara, l’ex amante del marito: “Sì, ho ucciso Stefania con un martello: ma volevo solo un chiarimento…”

Un confronto drammatico tra la moglie e l’amante del marito, che sfocia in un delitto passionale sconvolgente: drammatici i dettagli che la donna alla fine ha rivelato agli inquirenti. Chiara Alessandri ha colpito alla testa più volte la povera Stefania Crotti, massacrandola

Crolla alla fine l’ex amante del marito: “Sì, l’ho uccisa io con un  martello: ma volevo solo un chiarimento…”. Un confronto drammatico tra la moglie e l’amante del marito, che sfocia in un delitto passionale sconvolgente: drammatici i dettagli che la donna alla fine ha rivelato agli inquirenti. Chiara Alessandri ha colpito alla testa più volte la povera Stefania Crotti, massacrandola nel Bergamasco. La donna alla fine lo ha ammesso con la testa tra le mani e tante lacrime, si erano incontrate per un chiarimento “per il bene dei figli”. Sullo sfondo un matrimonio che prima era andato in crisi, quello tra Stefano Del Bello e Stefania Crotti, che inizialmente si erano lasciati dopo quasi 15 anni insieme. Poi la sua relazione con l’amante e il ritorno a casa, dove la coppia si era anche tatuata la voglia di continuare la vita insieme. Lei si era fatta tatuare sul polso la scritta “Believe”, il marito una frase per proivare a ricominciare davvero. Non avrebbe mai pensato che l’ormai ex amante avrebbe massacrato la moglie uccidendola a colpi di martello, in un delitto agghiacciante.


In questo articolo: