“Così ho visto i ragazzi che si picchiavano nel Corso a Cagliari: sindaco, venga a vedere gli assembramenti…”

Il racconto di Marcello Roberto Marchi: “Il Sindaco abbia il coraggio di verificare i rapporti  degli interventi eseguiti in Via Sassari, tratto Via Mameli e Corso Vittorio tra le 17,30 e le 18 di oggi sabato 13 febbraio: sanzioni per divieto di sosta e ….poi, per caso la rissa di fronte ad una pizzeria…”, guardate il VIDEO

La rissa di questa sera ( erano appena trascorse le 18 ed io ero lì a fare la mia solita camminata) é  frutto degli assembramenti di ” bulletti ” e di ragazzine in gonnellina che copre appena le natiche, sbracciate e con il seno in evidenza, ” caricate ” da drink e dalla forza del gruppo che porta a strafare, a dimostrare di essere “capaci” , pronti a tutto. Ma questa sera, anche molto oltre le canoniche ore 18, nel Corso, tra Piazza Yenne e Via Maddalena,  c’erano  migliaia di persone, fuori e dentro i locali, seduti a gruppi anche di dieci e oltre. É evidente la responsabilità dei titolari degli esercizi e dei controlli quasi inesistenti. Il Sindaco abbia il coraggio di verificare i rapporti  degli interventi eseguiti in Via Sassari, tratto Via Mameli e Corso Vittorio tra le 17,30 e le 18 di oggi sabato 13 febbraio: sanzioni per divieto di sosta e ….poi, per caso la rissa di fronte ad una pizzeria e l’arrivo di una ” pantera ” della Polizia di Stato. Ci voleva la Brigata Sassari per affrontare le centinaia di giovani scalmanati mentre i ristoratori…hanno continuato il lavoro. Le 18 : sono ormai un ” optional “. Venga a vedere   caro Sindaco!!!

Marcello Roberto Marchi


In questo articolo: