Coronavirus, stop a tutti i campi estivi per ragazzi a Macomer

Il sindaco Antonio Succu firma l’ordinanza che blocca, sino a venerdì, tutte le strutture che fanno fare attività ludiche ai giovani: “Dobbiamo attendere gli esiti dei nuovi accertamenti dell’Ats”

Macomer stoppa tutti i campi estivi per ragazzi. A deciderlo, con un’ordinanza ad hoc, è il sindaco Antonio Succu: “Facendo seguito al comunicato del 29.08.2020 con il quale è stata prontamente informata la cittadinanza dell’accertamento da parte dell’ATS Sardegna di 3 casi di positività al COVID 19 comunico che nella giornata del 30.08.2020,con una mail alla pec istituzionale, è giunta una comunicazione da parte del responsabile dei campi estivi per ragazzi con la quale si segnala l’opportunità di sospendere temporaneamente le attività del centro, in via precauzionale, alla luce dell’emergenza sanitaria in corso”.

“In attesa degli ulteriori accertamenti disposti dall’Ats Sardegna si ritiene necessario e opportuno sospendere temporaneamente le attività dei centri estivi almeno fintanto che l’Ats Sardegna comunichi gli esiti dei predetti accertamenti ed escluda ulteriori casi di positività al Covid-19. Pertanto a far data da oggi 31 agosto 2020 e fino al 4 settembre saranno sospese tutte le attività dei centri estivi per ragazzi”.


In questo articolo: