Coronavirus, auto isolamento per ospiti e personale della Comunità Integrata di Barumini

La cooperativa Adì2009, in accordo con il Comune di Barumini, hanno deciso di attivare la procedura di auto isolamento per gli ospiti e il personale della ‘Comunità Integrata’ del paese, considerata l’evidenza che le comunità integrate sono tra i luoghi più vulnerabili e maggiormente colpiti da questa emergenza sanitaria

La cooperativa Adì2009, in accordo con il Comune di Barumini, hanno deciso di attivare la procedura di auto isolamento per gli ospiti e il personale della ‘Comunità Integrata’ del paese, considerata l’evidenza che le comunità integrate sono tra i luoghi più vulnerabili e maggiormente colpiti da questa emergenza sanitaria. Queste procedure si integrano a quella, a suo tempo già attivata, di chiusura delle visite da parte di parenti e familiari degli ospiti della struttura. Per i prossimi 15 giorni tutti gli ospiti e il personale necessario rimarranno all’interno della struttura, giorno e notte, al fine di prevenire un eventuale contagio di Covid 19 all’interno.

“Rivolgo un sentito ringraziamento alla Cooperativa Adì2009 e a tutto il personale che opera all’interno della struttura di Barumini per il lavoro e il senso di responsabilità encomiabili dimostrati – sottolinea il sindaco di Barumini, Emanuele Lilliu – si tratta di un messaggio indiscutibile della loro passione per l’attività svolta e del loro affetto per le persone che assistono. Questa azione di prevenzione, potrebbe rappresentare anche un’opportunità per tutte le comunità della Sardegna per proteggere gli anziani, più deboli e maggiormente esposti al contagio – conclude Lilliu – ma anche rappresentare una tutela maggiore per operatori e cittadini delle comunità locali”.

 


In questo articolo: