Coronavirus, a Portoscuso riapre il cimitero: “Si entra con mascherine e guanti”

Il sindaco Alimonda riapre alle visite il camposanto di via Dante: “Massimo quindici persone contemporaneamente, tutte a un metro di distanza l’una dall’altra”. Ecco la data ufficiale della riapertura

A Portoscuso riapre il cimitero comunale. La decisione è del sindaco Giorgio Alimonda: “Come preannunciato, al fine di garantire un minimo accesso alla struttura comunale per poter fare una breve visita ai propri cari, si dispone una graduale riapertura al pubblico del cimitero comunale a partire da martedì 28 aprile e fino a diversa comunicazione, nel rispetto delle seguenti norme di comportamento: obbligo di distanziamento di almeno un metro tra le persone, obbligo dell’uso di mascherina e guanti o garantendo l’igiene delle mani con idoneo prodotto igienizzante”.


“Dovranno assolutamente essere evitate occasioni di assembramento e l’accesso sarà regolato secondo il calendario di seguito indicato: martedì dalle 8.00 alle 12.00 e giovedì dalle 8.00 alle 12.00.  Sarà comunque consentito l’accesso al cimitero a non più di 15 persone contemporaneamente, con ingresso unico dal lato principale verso il paese”.


In questo articolo: