Convegno: le pietre raccontano la storia di un popolo

Villa Sant’Antonio, 19 e 20 settembre 2014

Il convegno organizzato dalla Pro Loco di Villa Sant’Antonio ed ispirato dal lavoro e dalla passione di Aldo Cuccu, persona illuminata che dell’appartenenza alla terra ha fatto la sua ragione di vita,  ha l’obiettivo di evidenziare come un elemento “banale” e primordiale – le pietre -, se opportunamente studiate e spiegate, possano contribuire a scrivere la storia di un popolo e a caratterizzarne la sua identità nelle forme più diverse, tangibili e intangibili. Si parlerà di pietre nelle accezioni più diverse con relatori molto differenti tra di loro ma accomunati dalla passione per la Sardegna più vera.

 

19.00 – 19.30 Ivo Zoncu “ Pietre e suoni”
19.30 – 20.00 Giacobbe Manca “Pietre magico rituali in Sardegna” 
20.00 – 20.30 Pinuccio Sciola “Pietre e armonia”
20.30 – 21.00 @Insopportabile “ Pietre, attente vedette del #sardolicesimo
proiezione del film “Sciola oltre la pietra” di Franco Fais

21.45 saluti e ringraziamenti

Cena organizzata dalla Pro Loco per prenotare cel. 3471426833

20 Settembre ore 19.00

Apertura dei lavori

19.15 – 20.00 Salvatore Vacca “Pietre e la mente del corpo”
20.00 – 20.30 Carmine Piras “ Pietre e tecnica scultorea al tempo dei Guardiani del Sinis” 
20.30 – 21.00 Mauro Aresu “Pietre ed energie vibrazionali”
21.00 – 21.45 Giacobbe Manca “Pietre ed evoluzione architettonica nuragica”

 

Moderatrice Tiziana Tirelli 

 

In occasione dell’evento si ricorderà la figura di Lello Fadda, tra i primi in Sardegna a fornire una lettura “altra” delle pietre. Per chi volesse saperne di più su Aldo Cuccu ecco un piccolo estratto presentato alla Borsa del Turismo on line 2013 
 
 
 
 Pagina facebook dell’evento