Comunali, sfida nel centrodestra: la Lega vuole Cagliari

Il Carroccio mira al capoluogo e potrebbe indicare una donna. Fdi lancia Paolo Truzzu. Forza Italia su Tocco

Matteo Salvini Cagliari 2017

La Lega punta su Cagliari. Per le prossime comunali il partito di Salvini farà un nome anche per il capoluogo. Entrano nel vivo le trattative per il candidato sindaco in vista delle elezioni di maggio. Anche se il quadro sarà più chiaro dopo l’esito delle elezioni in Basilicata e la proclamazione dei consiglieri regionali che definiranno, sia a livello regionale che nazionale, il potere contrattuale effettivo dei giocatori al tavolo.

Forza Italia che non ha avuto il candidato alla Regione, proporrà un proprio candidato (o forse anche più di uno) per Cagliari al tavolo della coalizione. Il favorito in questo momento sembra Edoardo Tocco, consigliere regionale mancato. Il suo nome al momento mette d’accordo tutte le anime del partito e alcuni alleati. In corsa con lui anche Alessandra Zedda, consigliera regionale e Giuseppe Farris, ex assessore al personale al Comune di Cagliari. Ma non è escluso anche il ricorso a una persona della “società civile”.

Forza Italia però dovrà sgomitare con gli alleati. Anche il Psd’Az indicherà un nome anche se i Quattro Mori hanno avuto il candidato alla presidenza della Regione. E anche la Lega, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe deciso di puntare pesantemente sul capoluogo. Forse candidando una donna. Il Carroccio tenterebbe dunque lo sbarco a Cagliari e potrebbe entrare in rotta di collisione con Forza Italia che vede Solinas in Regione anche in quota Lega (e non solo Psd’Az). Nell’Isola le scintille dello scontro politico in atto tra Salvini e Berlusconi a livello nazionale su Governo, amministrative e europee.

Anche se alla fine la Lega potrebbe però decidere di puntare su Alghero. I Riformatori punterebbero su Monserrato. Su Cagliari Fdi propone il consigliere regionale Paolo Truzzu, gradito anche a una parte di Forza Italia.


In questo articolo: