Compravendite immobiliari, stretta della Finanza a Cagliari: scoperta evasione

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto due controlli nei confronti di altrettante società, una con sede in Cagliari e l’altra nell’hinterland del capoluogo, entrambe operanti nel settore delle compravendite e intermediazioni immobiliari e delle ristrutturazioni edilizie.

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto due controlli nei confronti di altrettante società, una con sede in Cagliari e l’altra nell’hinterland del capoluogo, entrambe operanti nel settore delle compravendite e intermediazioni immobiliari e delle ristrutturazioni edilizie.

L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti ai fini dell’I.V.A. e delle Imposte Dirette.

All’esito dei controlli, i contribuenti sono risultati evasori totali per tre annualità in quanto hanno omesso di presentare le previste dichiarazioni.

Le operazioni di servizio, quindi, hanno consentito di constatare la sottrazione di ricavi per complessivi 280.000 € ed un’evasione I.V.A. per 25.000 €.


In questo articolo: