Commercianti sardi “chiusi per Coronavirus”, cosa chiedete al Governo? Mandateci i vostri video appelli

Lavoratori sardi fermi e in difficoltà tra l’attesa della fine dell’emergenza e il bonus di 600 euro. Avete sos o suggerimenti da lanciare al Governo? Mandateci il vostro VIDEO APPELLO a WhatsApp Casteddu: 3807476085

Serrande abbassate a Cagliari e in tutta la Sardegna, l’emergenza Coronavirus ha portato al blocco di tutte le attività produttive “non necessarie”. Una situazione decisamente particolare, soprattutto nel capoluogo sardo, città da sempre votata al “commercio”. Il bonus di seicento euro previsto dal Governo? Arriverà, ma non c’e ancora una data sicura sul calendario. E la domanda è una: basterà per arginare settimane di chiusure e zero affari? Casteddu Online vuole raccogliere le testimonianze dei negozianti e commercianti di Cagliari e della Sardegna e, soprattutto, le loro richieste al Governo: cosa chiedete in questo momento di forte crisi? C’è qualche ricetta che vi sentite di suggerire al mondo della politica per poter ripartire a pieno ritmo quando l’emergenza sarà finita? Aspettiamo i vostri video appelli, mandateli a WhatsApp Casteddu: 3807476085.