Claudio, il papà che uccide il figlio Andrea di 11 anni e annuncia il dramma su Facebook, poi si toglie la vita

La mamma lo accusa: “Vigliacco”. Incredibile ma vero: ha ucciso il figlio e poi si è suicidato. Dopo avere dato la terribile notizia, l’annuncio, su Facebook

Claudio, il papà che uccide il figlio Andrea di 11 anni e annuncia il dramma su Facebook per poi togliersi la vita. La mamma lo accusa: “Vigliacco”. Incredibile ma vero: ha ucciso il figlio e poi si è suicidato. Dopo avere dato la terribile notizia, l’annuncio, su Facebook. “Questa notte in provincia di Torino in una villetta di via Beltramo a Rivara nel Canavese. Un uomo di 47 anni, Claudio Baima Poma, italiano, operaio in un’azienda meccanica, ha utilizzato una pistola non legalmente detenuta per uccidere il figlio di 11 anni, Andrea. Poi, con la stessa arma, si è tolto la vita. L’allarme è scattato poco prima delle due.

Claudio Baima Poma ha caricato la pistola con due proiettili: il primo colpo ha raggiunto il petto del figlio, quindi si è puntato l’arma alla tempia e ha premuto il grilletto. I bossoli e le ogive della Beretta calibro 7,65, detenuta illegalmente e con matricola abrasa, sono stati ritrovati vicino ai corpi, in camera da letto”, scrive il nostro giornale partner Quotidiano.net.

Leggete qui la notizia completa con tutti i particolari: https://www.quotidiano.net/cronaca/uccide-il-figlio-torino-1.5530751


In questo articolo: