Choc a Guspini: “Un uomo ha seguito i miei figli e si è spogliato”

Una passeggiata in paese si trasforma in un incubo per due bambini. Il padre, imprenditore 48enne: “Erano sconvolti, sono riuscito a risalire al modello dell’auto. Insieme ad altri genitori, oggi, andró a denunciare il fatto ai carabinieri”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Choc a Guspini, l’ombra della presenza di un maniaco avvolge il paese del Medio Campidano. Un uomo che, stando al racconto fatto da P.A., imprenditore 48enne (mettiamo solo le iniziali per tutelare i suoi figli, minorenni), girerebbe a bordo di un’auto puntando i bambini. Ieri, domenica, “i miei due bambini si trovavano nei pressi di via Amendola, facendo fare una passeggiata al cagnolino. Ad un certo punto sono stati seguiti da un uomo a bordo di una Ford Fiesta di colore celeste metallizzato. Dopo qualche centinaia di metri il tizio ha parcheggiato, una volta uscito dall’uto si è rivolto verso i bambini, sbottonandosi i pantaloni e mostrando loro i genitali. Naturalmente i bambini sconvolti sono rientrati a casa  raccontandoci tutto”. Così ha scritto il padre in un gruppo Fb di Guspini. Contattato da Casteddu Online, aggiunge particolari: “Si tratta di un uomo di circa 35 anni, indossava una camicia e aveva i capelli neri corti”.
Il 48enne ieri è andato dai carabinieri, oggi tornerà in caserma per la denuncia: “Mi sono fatto un giro per le vie del paese, grazie alle riprese di una telecamera privata sono riuscito ad individuare l’automobile. Mi hanno contattato altri genitori, raccontandomi che anche i loro figli hanno vissuto la stessa situazione capitata ai miei piccoli”.


In questo articolo: