C’era una volta Parentopoli: la scuola civica di musica ora rinasce

Oggi Open Day col sindaco Zedda e l’assessore Puggioni: questi tutti i corsi di musica ai quali sarà possibile iscriversi

Porte aperte alla Scuola Civica di Musica di Cagliari per il via alle iscrizioni.

Open Day Oggi 3 ottobre alla Scuola Civica di Musica e alla Biblioteca G: Tuveri in via Venezia che praticamente sancisce l’apertura dei termini per le iscrizioni ai vari corsi che scadono il 15 ottobre prossimo.

Il nuovo anno scolastico è stato presentato oggi in una conferenza stampa dal Sindaco Massimo Zedda, dall’assessore della Cultura Enrica Puggioni e dal direttore del Conservatorio Elisabetta Porrà.

Oggi è una giornata in cui è anche possibile, fino alle 20,30, visitare la scuola e la biblioteca, incontrare i docenti, ricevere informazioni, partecipare a vari eventi in programma e naturalmente iscriversi per l’anno scolastico 2015/2016.

I corsi sono 22 con tariffe calibrate su età e fascia di reddito per oltre 300 allievi e inizieranno il prossimo gennaio. Quest’anno per prima volta, grazie a una convenzione triennale tra il Comune e Il Conservatorio di Cagliari, che cura direzione didattica e artistica, ci sarà una continuità didattica per chi volesse eventualmente continuare gli studi.

Queste le discipline previste

Dipartimento discipline ad indirizzo classico: Pianoforte – Chitarra – Arpa – violino – viola – violoncello – contrabbasso – canto lirico – canto corale – flauto – clarinetto – oboe – tromba – strumenti e percussioni.

Dipartimento discipline ad indirizzo jazzistico: Pianoforte jazz – Contrabbasso jazz  e Basso Elettrico – sax jazz – musica d’insieme jazz. Dipartimento discipline di indirizzo moderno:Batteria – canto moderno – chitarra moderna –  tastiera elettroniche. Dipartimento musica e nuove tecnologie: Computer music e musica elettronica. Dipartimento della propedeutica:Propedeutica musicale – indirizzo ensemble.

Dipartimento discipline complementari:Teoria e solfeggio.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente on line, ma è previsto un ampio orario di apertura della scuola per offrire supporto a coloro che intendono iscriversi. 


In questo articolo: