Cellino incontra gli americani a Londra per chiudere l’affare

Ecco i nomi del Cagliari del futuro

Si apre la settimana decisiva per il futuro della Cagliari Calcio. Mercoledì ci sarà la riunione della Commissione provinciale di Vigilanza che analizzerà e si esprimerà in merito alle correzioni presentate da comune di Cagliari e dal club rossoblù, al progetto già approvato per ampliare la capienza dello stadio Sant’Elia a 16000 posti. Un passaggio che in linea di massima rappresenta una formalità. Ottenuto l’ok definitivo, sempre nella giornata di mercoledì, Massimo Cellino incontrerà a Londra i rappresentanti degli investitori americani, soggetti che il presidente Cellino logicamente conosce, ma di cui non può rivelare l’identità in quanto c’è da rispettare il vincolo di riservatezza, ormai prossimo a cadere.

Via libera quindi alla firma del pre contratto e al versamento della caparra (circa 10 milioni). Portato a termine anche questo passaggio, gli investitori – come ampiamente ribadito anche dallo stesso Luca Silvestrone – arriveranno in città dove terranno una conferenza stampa. Sul fronte delle scelte del Cagliari del futuro, Perinetti sarà con ogni probabilità il nuovo ds e responsabile dell’area tecnica del club, per la panchina si pensa sempre a Pioli ma si guarda anche ai tecnici emergenti della serie cadetta. Il primo obbiettivo per la prossima stagione è quello di rilanciare la squadra partendo prima di tutto dal fattore entusiasmo.

Prosegui la lettura


In questo articolo: