Castello, lo storico palazzo Boyl e quell’impalcatura che rischia il crollo

La lettera aperta di un cittadino al sindaco: perchè lasciare deturpato quel palazzo storico di Cagliari? L’impalcatura rischia di crollare con pericoli alle persone

di Claudia Saba

Lo storico Palazzo Boyl di via Lamarmora deturpato da anni a causa un’impalcatura abbandonata e deteriorata dal tempo che rischia oramai di crollare.
Di seguito l’ennesimo appello al Sindaco di un cagliaritano che porta quella preziosa via nel cuore:
“ Illustre sig. Sindaco,
oramai sono tre anni che la esorto affinchè vengano presi provvedimenti al fine di far smantellare l’impalcatura dal palazzo Boyl, fine di via Lamarmora. Solo una volta …tre anni fa Lei mi ha risposto, promettendo che vi erano altre impalcature da smantellare oltre quella da me segnalata. Le altre innumerevoli volte che le ho scritto ha fatto orecchie da mercante.
Mi faccia capire, se può, quali problematiche ci sono, credo di averne diritto essendo un cittadino Cagliaritano ed essendo nato nella via Lamarmora.
Le chiedo di metterci rimedio una buona volta, se no capiterà la tragedia, quel ponteggio crollerà! I suoi predecessori non hanno risolto, ci pensi lei. E’ una vergogna di fronte ai turisti che da 25 anni visitano il quartiere di Castello e trovano sempre quella schifezza di ponteggio.
Agisca sig. Sindaco, prima che sia troppo tardi.
Saluti. Marco Belfiori”


In questo articolo: